Il Collezionista

Ebi alla finestrasm

Marco CabrasEbi alla Finestra

Dunque. Venerdì 17 (toccarsi) allo Sparwasser al Pigneto si terrà la seconda finale di Scenicchia una Sega #2 – Praticamente un concorso. Bisogna esserci anche perché, noi ve lo diciamo, al locale c’è pure il tavolo da calcetto, quindi in campana ragazzi.

Oggi leggiamo una vecchia conoscenza, Vincenzo Zonno, con un racconto che è una serie di istantanee d’attesa. Una città deserta e una ragazza che pensa come se fosse morta.

L’illustrazione è del mitico Marco Cabras.

Continua a leggere

Il porcile

il Mangiafuoco

Alessia Arti, Il mangiafuoco

C’è una interessante discussione che stiamo seguendo su Facebook e non sappiamo dove collocarci: ci torna utile il sempre utile né né, ma forse almeno abbiamo capito il motivo per cui non abbiamo un direttore ma IL Commissario. Intanto ci citano (inchino riconoscente) e la nostra rivista preferita (che ha un nuovo bellissimo sito) uscirà presto con il numero 10 extra. Perché extra? The answer tra due settimane (broom broom broom).
Veniamo a noi, con il racconto del mercoledì/giovedì che segue al racconto del lunedì/lunedì che veniva dopo il racconto della domenica/venerdì [“Il prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata, costituente elemento identificativo del prodotto, è sottoposto, altresì, agli obblighi previsti dall’articolo 5 della medesima legge n. 47 del 1948.” (brooom brooom brooom)]. Vincenzo Zonno non aveva mai scritto per Verde, adesso invece sì, con Il porcile (titolo che cade a pennello a queste latitudini). Idem Alessia Arti e ce la teniamo stretta per un mese. Manca poco al ritorno di Vinicio Motta, segnate la data: venerdì o venerdì/sabato o venerdì/domenica o venerdì quanno ce pare, perché siamo anche un po’ blog.
In fede.
Continua a leggere