La Letteratura Pazzesca su minima&moralia

L’8 dicembre scorso il serio critico Luca Romano (nomen omen) che ringraziamo, giammai irretito dalla chimera del GRI, ha scoperto La Congiura Sacra, Nuova Edizione e il NOVO! PAZZESCO! ROMANO! di Crapula Club+Verde Rivista+Alessio Mosca. Ne parla qui su minima&moralia. Nulla da eccepire, eccetto il solito refusetto (D’Antuono).
A tutte e a tutti: dopo aver letto l’articolo di Luca Romano, potete decidere se ordinare o meno una copia de La Letteratura Pazzesca in Italia all’indirizzo verderivista@gmail.com (5 euro spese di spedizione incluse):

Ad un certo punto, sabato sera, durante Più libri più liberi 2018, arrivo in un locale, zona Pigneto, e vedo il tronco di un albero senza rami che fuma dalla cima. Tipo una ciminiera bio lunga e storta. Sembrano segnali di fumo lanciati continuamente, e che continuamente si dissolvono nell’aria fredda di dicembre; non troppo lontano da tutti gli eventi di cronaca che portano Roma sui giornali da mesi. Poco sotto c’è della gente che fuma e beve, alternandosi alla lettura di testi propri o altrui. Un piccolo presidio culturale estemporaneo, della durata di una sera. Fuori dal locale gente che parla di Walter siti e Antonio Moresco, Cărtărescu e Roberto Bolaño. Ci sono persone che lavorano nell’editoria, blogger, critici letterari, traduttori, librai, editori, editor, scrittori. Pochissimi sopra i quaranta anni, molti attorno ai trenta o meno. Gente che viene da tutta italia.

Alcune di queste persone hanno in mano quello che è stato definito il “flyer di certi pazzeschi eventi romani”, lo è.

Continua su minima&moralia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...