veREEDe #0: THE DAY LOU REED DIED – 50 CANZONI

veREEDe #0, una fanza per Lou Reed (Verde 18, novembre 2013)

veREEDe #0, una fanza per Lou Reed (Verde 18, novembre 2013)

Proseguiamo con la rilettura di veREEDe #0, il numero che Verde fece uscire nel novembre 2013 all’indomani della morte di Lou Reed. Dopo i racconti di Pierluca D’Antuono, Alda Teodorani, Simone Lucciola e The Gift, non poteva mancare una playlist con le nostre canzoni preferite. Due anni fa, tra chi proponeva una selezione minima di dieci pezzi e chi ne voleva almeno cento, scegliemmo di stilare un elenco di 50 brani pescati da quasi tutti gli album del nostro: sei canzoni da The Velvet Underground & Nico (1967), quattro da White Light/White Heat (1968), Berlin (1973), New York (1989),  tre da Loaded (1970), Transformer (1972) e Songs For Drella (1990), due da Street Hassle (1978), due o una da tutti gli altri.
“Solo cinquanta canzoni”, scrivevamo in chiusura del numero, “perché siamo realisti. È il motivo per cui idolatriamo Lou Reed.”

Il pomeriggio del 28 ottobre ne abbiamo contate quindici. La sera stessa sono diventate trenta. Il giorno dopo erano già quaranta e ora, a tre settimane di distanza, abbiamo deciso di fermarci a cinquanta (ma la tentazione era quella di continuare fino a settantuno e da lì agilmente chiudere a cento): sono le nostre canzoni preferite di Lou Reed, quelle che non ci stancano mai e ascoltiamo più spesso e volentieri. Una compilazione che ha lo spirito di una playlist registrata in casa su una vecchia TDK usata, con il nastro adesivo ai lati, una lista cronologica senza pretese completiste, sebbene peschi da quasi tutti gli album pubblicati dal nostro, dal 1967 in poi: gli unici esclusi, per ovvie ragioni, sono Metal Music Machine, Hudson River Wind Meditations e naturalmente Lulu (2011), gli 87 minuti registrati insieme ai Metallica.
Sei canzoni da The Velvet Underground and Nico (1967), quattro da White Light/White Heat (1968), Berlin (1973) e New York (1989), tre da Loaded (1970), Transformer (1972) e Songs For Drella (1990), due da Street Hassle (1978), due o una da tutti gli altri, compreso Mistrial (ma non quella in cui rappa meglio di Jovanotti e Jake La Furia messi assieme: non ci vuole poi tanto, in fondo).
Solo cinquanta canzoni, perché siamo realisti. È il motivo per cui idolatriamo Lou Reed.
The Day Lou Reed died – 50 canzoni (Verde 18, novembre 2013)

01. Sunday Morning (The Velvet Underground & Nico, 1967)
02. I’m Waiting For The Man (The Velvet Underground & Nico, 1967)
03. Venus in Furs (The Velvet Underground & Nico, 1967)
04. I’ll Be Your Mirror (The Velvet Underground & Nico, 1967)
05. All Tomorrow’s Parties (The Velvet Underground & Nico, 1967)
06. Heroin (The Velvet Underground & Nico, 1967)

07. White Light/White Heat (White Light/White Heat, 1968)
08. The Gift (White Light/White Heat, 1968)
09. I Heard Her Call My Name (White Light/White Heat, 1968)
10. Sister Ray (White Light/White Heat, 1968)

11. Candy Says (The Velvet Underground, 1969)
12. Pale Blue Eyes (The Velvet Underground, 1969)

13. Who Loves the Sun (Loaded, 1970)
14. Sweet Jane (Loaded, 1970)
15. Rock & Roll (Loaded, 1970)

16. Lisa Says (Lou Reed, 1972)

17. Perfect Day (Transformer, 1972)
18. Walk On The Wild Side (Transformer, 1972)
19. Satellite of Love (Transformer, 1972)

20. Caroline Says II (Berlin, 1973)
21. The Kids (Berlin, 1973)
22. The Bed (Berlin, 1973)
23. Sad Song (Berlin, 1973)

24. Sweet Jane (Rock’n Roll Animal, 1974)

25. Kill Your Sons (Sally Can’t Dance, 1974)

26. Crazy Feeling (Coney Island Baby, 1975)
27. Coney Island Baby (Coney Island Baby, 1975)

28. Rock and Roll Heart (Rock and Roll Heart, 1976)

29. Street Hassle (Street Hassle, 1978)
30. I Wanna Be Black (Street Hassle, 1978)

31. City Lights (The Bells, 1979)
32. The Bells (The Bells, 1979)

33. So Alone (Growing Up in Public, 1980)

34. The Blue Mask (The Blue Mask, 1982)

35. Bottoming Out (Legendary Hearts, 1983)

36. I love you, Suzanne (New Sensations, 1984)

37. Foggy Notion (VU, 1985)

38. Video Violence (Mistrial, 1986)

39. Romeo Had Juliette (New York, 1989)
40. Dirty Blvd (New York, 1989)
41. There Is No Time (New York, 1989)
42. Good Evening Mr Waldheim (New York, 1989)

43. I Believe (Songs for Drella, w/a John Cale, 1990)
44. Nobody but you (Songs for Drella, w/a John Cale, 1990)
45. Hello, It’s Me (Songs for Drella, w/a John Cale, 1990)

46. What’s Good? (Magic & Loss, 1992)
47. Magic & Loss (Magic & Loss, 1992)

48. Set The Twilight Reeling (Set The Twilight Reeling, 1996)

49. Ecstasy (Ecstasy, 2000)

50. Who Am I? (The Raven, 2003)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...